SENZA SANKARA Uno spettacolo di teatro, danza e musica africana


SENZA SANKARA
uno spettacolo di teatro, danza e musica africana

 

con
Kady Coulibaly, Daouda Diabate, Baba Diarra, Bintou Ouattara, Ibrahim Ouattara, Siriki Ouattara e Alidou Yanogo


diretti da Filippo Ughi


con la collaborazione artistica di Serge Aime Coulibaly



Tra il 1984 e 1987 in Burkina Faso si è scritta una delle più entusiasmanti pagine del XX secolo. Thomas Sankara immagina per il paese più povero del mondo un avvenire libero e indipendente, lontano dal saccheggio delle potenze coloniali, rifiuta la carità ipocrita che oggi sommerge l'Africa e mette la cultura e la" decolonizzazione delle menti" al centro del suo agire politico. Viaggia per il mondo in classe economica e attraversa il paese con la sua Renault 5 presidenziale. E' un chitarrista. Ha pochi amici. Muore a 38 anni. Assassinato.

"Senza Sankara" è uno spettacolo originale, intenso e appassionato, adatto a ogni tipo di pubblico, ricco di spunti originali e poetici, Racconta i drammi dei nostri giorni dal punto di vista, stranamente insolito, dei più deboli, e chiede ai linguaggi delle culture africane di accompagnarci nel racconto di un tentativo di sovvertimento e ribaltamento di tutti gli ordini mondiali, passati, presenti e futuri...

 

logo_Migrarti_DEF_004_-_Copia.jpgLogoMiBACT2013.jpg

 

in collaborazione e partnership con il Comune di Osnago(LC), Associaizone Ale G.-dalla parte dei bambini ONLUS", MLAL Progetto Mondo, Centro"L'angolo giro", Teatro Invito, Festival Caffeine – incontri con la danza, Espace Culturel Gambidi-Ouagadougou

Galleria