COMPAGNIA

"Piccoli Idilli" è un'associazione nata nel 2006 con lo scopo di promuovere diffondere cultura dal vivo attraverso la promozione e la produzione di manifestazioni teatrali, spettacoli e laboratori.


Tra le sue produzioni teatrali "Sole nero Luna rossa", con cast di attori multietnico e presentato al Festival di Santarcangelo dei Teatri, "Uomini Soli" prodotto in collaborazione con "Libera- Associazioni, nomi e numeri contro le mafie", "Destinatario sconosciuto", "Senza Sankara" spettacolo di teatro, danza e musica africana vincitore del bando Migrarti MiBACT 2016 e il recente "Kanu" narrazione con musica dal vivo.


Ha prodotto, in collaborazione con BIS!-Brianza in scena, Teatro Invito e Campsirago Residenza "Sogno di una notte di mezza estate" e "La tempesta" spettacoli tuttora in tournée.


Nell'ambito del progetto "Tutti sul palco" in collaborazione con, Fondazione Cariplo, il Comune di Merate e il Consorzio Brianteo Villa Greppi ha prodotto lo spettacolo per l'infanzia "Sogni" con un gruppo di attori formato dagli allievi della scuola di teatro per genitori.


Nel territorio della Provincia di Lecco è organizzatrice e direttrice artistica delle rassegne di teatro ragazzi "Posto Unico" e "Piccoli e grandi insieme a teatro" e della rassegna internazionale di danza contemporanea e teatro danza "Caffeine - incontri con la danza".

 


5198_1177933289690_5245786_n.jpg




Staff

Filippo Ughi inizia la sua formazione alla Scuola di formazione attoriale del Teatro del Sole di Milano. Dal '99 è allievo di Jurij Alschitz alla Sessione Internazionale dell'Accademia d'Arte Drammatica di Mosca. E' attore in numerosi spettacoli di teatro ragazzi e teatro di ricerca che lo conducono a partecipare a numerosi festival teatrali europei. E' direttore artistico di Piccoli Idilli, delle rassegna di danza contemporanea  Caffeine - incontri con la danza e della rassegna di letture interpretative dedicate alla lingua italiana "Le belle letture"



2853_1153808446584_7809111_n.jpg


Bintou Ouattara Si forma come attrice alla Scuola di Formazione attoriale del Centro Desire Some a Bobo Dioulasso in Burkina Faso diretta da Luca Fusi, con cui entra in contatto con i grandi nomi della cultura dell'Africa occidentale (Dani Kouyaté, Prosper Kompaore, Souleyman Koumarè...). Raggiunge la notorietà partecipando nel ruolo di "Penda" al serial televisivo "Bobodioufs" diretto da Patrick Martrasmesso dalla televisione dei paesi dell'Africa francofona.

Nel 2006 durante il suo primo viaggio in Italia partecipa alla messa in scena di "Vertical Palace Stories "spettacolo di danza contemporanea diretto da Virgilio Sieni. Ha poi partecipato a diverse produzioni teatrali e cinematografiche tra Milano e Roma. Collabora con la compagnia di teatro danza Progetto Brockenhaus, ed è attualmente in tournèe con gli spettacoli "Bianca e Nera" di Maria Ellero, "Senza Sankara" e "Kanu" di Piccoli Idilli. Nel 2018 è danzatrice in diversi progetti di danza contemporanea dedicati al tema della migrazioni e dell'incontro tra culture con i coreografi Enzo Cosimi e Ariella Vidach.

2853_1153592281180_5947212_n.jpg

Daouda Diabate Artista poliedrico, La sua formazione artistica è ora ampia e poliedrica, sia per il ruolo rivestito (musicista/danzatore/performer/compositore) sia per i contesti con cui è entrato in contatto nel corso della sua carriera.

Proveniente da una famiglia di griots, giovanissimo inizia la sua formazione artistica con il padre, Madou Diabate, griot balafonista di origine maliana.

 

Ha suonato in concerto al fianco di artisti internazionali del calibro di Cheick Tidiane Seck , Irene Grandi, Harouna Dembele , Ba Sissoko, Badarà Seck.

 

 

Kady Coulibaly Originaria di una famiglia di griot, fin dall'infanzia è stata iniziata ai canti della tradizione malinkè. Cantante affermata in Costa d'Avorio e Burkina Faso è anche abile percussionista e danzatrice. Fondatrice del Trio Kady con il percussionista Haruna Dembele, ha partecipato in qualità di attrice allo spettacolo Senza Sankara di Piccoli Idilli.

 

 


 

Trasparenza

Il Legale rappresentante da costituzione dell'Associazione in data 15 giugno 2006 non percepisce (così come mai ha percepito) alcun compenso, né simbolico né sotto la soglia delle quote ritenute compatibili con l'attuale normativa, per lo svolgimento della sua funzione.


I compensi si riferiscono a prestazioni giornaliere (recite, prove, letture, laboratori...): si tratta di contratti di scrittura a tempo determinato.


Le funzioni di direzione generale e artistica sono svolte a titolo gratuito.


Consiglio direttivo
Ughi Filippo Paolo
Borghese Francesca
Neri Eugenia


In ottemperanza a quanto disposto dall´art. 9, comma 2 e 3 del decreto Legge 8 agosto 2013, n. 91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112

Download