DANNATAMENTE LIBERO / PRETTY DAMN FREE


DANNATAMENTE LIBERO

PRETTY DAMN FREE

una produzione Piccoli Idilli / Mittelfest 2020

 

testo di SONIA ANTINORI

con BINTOU OUATTARA

accompagnamento musicale di OUSMANE COULIBALY e SOULEYMANE DIABATE

 

con la gentile collaborazione di DARIA MENICHETTI (Compagnia DES AIMES DANZA)

disegno luci a cura di FRANCESCO DELL'ELBA

 

coordinamento e regia di FILIPPO UGHI


Il nuovo lavoro di Piccoli Idilli, compagnia esperta nel dialogo multiculturale, esplora la condizione del nero nella nostra società.

A partire dalle testimonianze di migranti e immigrati di prima e seconda generazione, questo breve poema della realtà raccoglie voci di persone spesso senza voce, e le traduce in una lingua battente e vorticosa.


Sostenuta dai suoni suggestivi di strumenti come balafon, tama, bara e n'gon e dalla potenza della tradizione africana del racconto epico, Bintou Ouattara scivola dalla danza al canto trasfigurando la sua immagine delicata nella forma inquieta di una sciamana o di una guerriera.

La necessità di misurare la temperatura di un conflitto che di giorno in giorno si fa più acceso forza la narrazione verso un confronto in tempo reale.


Così attraverso il dispositivo teatrale, l'attrice e i due musicisti burkinabè, schiudono al pubblico il loro bagaglio di emozioni e rabbia, gioia, speranza e malinconia affiorano immediate, violente,
tracciando un solco dialettico tra umanità vicine e lontane. In una ricerca dal vivo del minimo comune denominatore umano. (Sonia Antinori)

 

con il supporto del Comune di Robbiate e del Festival Teatri del Cimone


durata 50'

PRIMA ASSOLUTA: MITTELFEST 2020 CIVIDALE DEL FRIULI 9/9/2020

Galleria